lunedì 8 febbraio 2010

Rimini




Prima di pubblicare le foto devo riprendermi dalla tormentata giornata di ieri.
Ero stata all' assemblea e tornavo a casa tutta tranquilla in auto, quando ad un ponte sull' autostrada ho visto dei ragazzi e ho pensato muoio.
Per una frazione ho visto volare i sassi dal cavalcavia e bhummmmmmmmmmmmm
sul parabrezza della mia auto.
Non ho mai provato uno spavento simile, tremo ancora!
Sono riuscita a fermarmi senza causare danni ad altri autisti e ho chiamato la polizia stradale.
Risposta: ci dispiace etc.etc......ma chissà dove sono adesso.
Morale: devo domani mattina cambiare il vetro

Non era abbastanza.
Arrivo a casa e mi fanno vedere il Giornale di Vicenza.


Mio nipote Lorenzo

19 commenti:

Anonimo ha detto...

Cara Annamaria, ti sono veramente vicina, mi spiace molto per tutte le cose che ti sono accadute, tu stai bene ma spero vivamente che anche per tuo nipote sia solo un brutto ricordo da dimenticare, auguri
Lucia DC

marisa ha detto...

E' incredibile che accadano ancora queste cose..questi gesti da sconsiderati e io che pensavo tu fossi venuta in treno.
Per fortuna che le cose brutte si dimenticano.

Patty ha detto...

Mi dispiace davvero tanto leggere quello che ti e' successo, spero che tuo nipote stia meglio e che ti sia passato lo spavento. Ti abbraccio Patrizia

Teodo ha detto...

Pazzesco Annamaria. Tuo nipote sta bene è tutto a posto? E tu ti sei un po' ripresa?
ciao ciao

Milena ha detto...

Oddio che giornata... per fortuna alla fine è andato tutto bene... ma la polizia non li ha neanche cercati quei ragazzi? Poi ci si chiede come mai regolarmente ricompaiono degli imbecilli sui cavalcavia...
E tuo nipote sta bene adesso?

Grazia ha detto...

Sono qui davanti al pc incredula e rattristata.... una frazione di secondo e le nostre vite possono essere stravolte!
Coraggio Annamaria...ieri e' gia' da dimenticare...un bacio a tuo nipote!
Grazia

Cristina ha detto...

Non posso credere che certe persone ragazzi o adulti che siano giochino così con la vita degli altri....spro ti riprenda presto..un bacione a tuo nipote....
e per te un abbraccio forte forte.
ciao
cri

flavia ha detto...

madonna santa!
ancora questi teppisti dei sassi????!!!!
ma allora proprio non si rendono conto che è un gioco pericoloso! lo facessero ai loro genitori!!!! un abbraccio anche a tuo nipote....purtroppo succede spesso!!! e ci sono norme di sicurezza per le dimensioni di spazio delle ringhiere!!!!

tati ha detto...

un abbraccio forte.. spero ti riprenderai presto da questi spaventosi eventi

Claudia ha detto...

Povera! Spero tuo nipote stia bene e tu sei stata veramente fortunata.
Un abbraccio
Claudia

lorettamochiaspri ha detto...

Come è possibile che gesti così sconsiderati rimangano impuniti!! Spero che il tuo nipotino si riprenda presto e insieme possiate dimenticare questo brutto momento. un abbraccio lorettao

Irene ha detto...

che spavento, propriop una giornata terribile. Fermati , stai tranquilla a casa, devi riprenderti da questi shock.
in bocca al lupo
Irene

Luz ha detto...

Ho dovuto leggere il tuo post due volte per capire bene, mi sembrava talmente assurdo che pensavo di aver capito male. Mi dispiace tantissimo. Spero che ora stiate meglio. Ti mando un grande abbraccio.

brunella ha detto...

L'ho saputo da Grazia questa mattina e...non volevo crederci...purtroppo questi pazzi continuano ad esistere e ciò che fà ancora più male e rabbia è di sapere che chi ci dovrebbe tutelare ed aiutare risultano assenti quando chiediamo aiuto..Tuo nipote ora stà bene???
Ti voglio bene un bacione
Brunella

Lorenza ha detto...

Apro ora il computer e sono senza parole....mi dispiace tanto per quanto ti è successo...da non credere. Spero che tuo nipote stia bene. ciao Lorenza

lory ha detto...

mi hai fatto accapponare la pelle,spero tu stia bene ,la stessa cosa per tuo nipote tanti cari auguri

Paola ha detto...

Leggo solo ora il tuo post e sono veramente turbata . Speriamo che non capiti mai più e che tuo nipote si riprenda dallo spavento al più presto .
Ciao Annamaria

Anonimo ha detto...

un brivido mi ha attraversato !
sei stata prontissima e bravissima nel fermarti - meno male!
e come va tuo nipote adesso ?
adriana - milano

Marina ha detto...

non ho parole!

contatore stagioni

Pasqua